Stampa digitale ed innovazione 'Social': intervista a Paola Mortara

Pubblicato il da Paolo Fabrizio

Stampa digitale ed innovazione 'Social': intervista a Paola Mortara

Le sfide e le prospettive della stampa digitale nell'era dei Social Network

Oggi sono lieto di ospitare Paola Mortara, Amministratore Delegato di Fenix DG, azienda italiana che ha scelto di puntare su:

  • Tecnologia
  • Innovazione
  • Comunicazione

In questo dialogo informale, Paola ci offre la sua visione lungimirante di Business che spazia dal settore della stampa digitale sino ad approdare ai Social Network.

Pertanto ti consiglio di rilassarti per apprezzare i colori vivaci di questa intervista!

Ciao Paola, sei a capo di una realtà dinamica nell’ambito della stampa digitale. Cosa ti ha spinto a lanciarti in questa sfida?

"Mi piace molto questo settore. Ho una vera passione per il digitale, nata agli albori di questa tecnologia di stampa a metà anni '90.

Penso sia un privilegio veder nascere attraverso cambiamenti tecnologici un nuovo mercato. Se poi hai la fortuna di esserci, è impossibile staccarsene, perché sei sempre curioso di vedere what happens next. Fino ad oggi non siamo stati fermi un attimo e le soddisfazioni sono state molte."

Quali sono stati i punti focali che hanno reso vincente la tua strategia di Business?

"Credo la ricerca di soluzioni tecnicamente eccellenti ma poco conosciute e la forza di farle diventare un top brand in Italia.

Abbiamo sempre affrontato rischi basandoci sulle nostre capacità di scelta e la nostra esperienza: 9 volte su 10 abbiamo scoperto prodotti eccellenti cui il mercato ha dato molto credito. E’ un po’ il nostro marchio di fabbrica!"

La tua azienda Fenix DG è molto attiva sui Social Network. Con quale finalità li utilizzate?

"Per aumentare la nostra Brand Awareness. Dimostrare concretamente che marketing non significa solo pubblicità su riviste, come si pensa ancora nel nostro settore, ma che marketing è un concetto a 360° che va vissuto e comunicato ogni giorno.

La nostra attività di marketing è l’espressione della nostra strategia che punta a fare di noi un brand riconosciuto e apprezzato non solo tra chi stampa in digitale. Quale miglior strumento dei social, dove dipende solo da te e da cosa comunichi conquistare spazio e credibilità?"

Stampa digitale ed innovazione 'Social': intervista a Paola Mortara

Perché hai deciso di investire nella comunicazione?

Ho deciso di investire nella comunicazione perché penso che sia uno strumento efficace da affiancare al lavoro quotidiano che facciamo nel mercato per accrescere la forza del nostro brand.

Fare e non comunicare quello che si fa è un concetto antico, per me superato.

Noi puntiamo a far crescere la consapevolezza nel mercato del nostro brand e dei nostri valori, per questo abbiamo deciso di affidarci a professionisti seri e competenti che ci affianchino in questo processo.

Comunicare in modo corretto non è più un lavoro da dilettanti, noi abbiamo scelto YourSmartAgency, un'agenzia agile e moderna che cura ogni dettaglio della nostra comunicazione, e ci aiuta a fare la differenza in un mercato altamente competitivo.

Stampa digitale ed innovazione 'Social': intervista a Paola Mortara

Credi che i Social Network possano diventare uno strumento di Business anche per le PMI? Se sì, in che modo?

"Per la mia PMI sì, ci credo e ci sto investendo. I nostri clienti, come ognuno di noi, sono costantemente connessi. Noi, senza essere invadenti, con una strategia studiata, gli comunichiamo che ci siamo.

Se vogliono fare un ordine via Twitter perchè è più comodo in quel momento possono farlo, se hanno bisogno di assistenza idem, se vogliono condividere i loro lavori migliori sulla nostra pagina Facebook, noi gli daremo spazio e attenzione.

I Social Network si integrano perfettamente con il nostro stile che punta ad ascoltare e cercare di essere di aiuto ai nostri clienti qualsiasi cosa stiano facendo in qualsiasi momento. Inoltre i 'social' sono un modo immediato per comunicare novità attraverso brevi testi e immagini. Invece dei soliti noiosi comunicati di pagine e pagine che non legge più nessuno.

Lanceremo a breve un link tra il nostro CRM ed i nostri account 'Social'. Sarà uno strumento di contatto diretto e immediato con la ns assistenza tecnica e la nostra rete vendita in modo che i clienti siano sempre informati di novità e possano commentare e richiedere supporto in tempo reale."

Fenix DG è una realtà in crescita in un periodo di crisi economica. Come è possibile per le aziende italiane rimanere competitive?

"E’ difficilissimo purtroppo, e non credo ci sia una ricetta. Noi continuiamo ad investire, a studiare per migliorarci e pensiamo ogni gg che l’uscita dal tunnel è vicina, cercando di interpretare in questo senso ogni debole segnale. Inoltre, in modo pragmantico controlliamo i costi e cerchiamo di ottimizzare le risorse per trarre il massimo dalle opportunità che comunque non mancano.

Un rapporto chiaro e di fiducia con fornitori e clienti è fondamentale per far fronte alle difficoltà."

Che cosa consiglieresti ai giovani che sono motivati a fare impresa?

"Di non buttarsi solo perché hanno una buona idea. Bisogna essere preparati per gestire un’impresa e rapportarsi con il sistema, ed essere pronti ad investire su se stessi per migliorare le proprie competenze. E poi di non scoraggiarsi di fronte alle difficoltà e agli errori, la fiducia in se stessi e il lavoro duro portano sempre ad un happy end, prima o poi…"

Quali ‘colori’ vorresti vedere per te e per Fenix DG tra 5 anni?

"Due dei colori del nostro logo, ovviamente ;-).

Prima di tutto il verde perché credo che sia giunto per noi il momento per affrontare un serio programma green per diventare un’azienda amica dell’ambiente e stimolare questa consapevolezza nei nostri clienti. Inoltre il fucsia, che è un colore che trasmette allegria e forza. Due caratteristiche che vedo bene nel futuro di Fenix DG."

Infine le ultime due domande sono per te che stai leggendo:

  1. Hai trovato interessante questa intervista?
  2. Secondo te la creatività può contribuire al successo del Business?

Dammi il tuo feedback colorato: aggiungi il tuo commento qui sotto ;-)

 

Paolo Fabrizio - Social Media Scrum

Commenta il post