Usa i video per trafiggere il cuore dei tuoi clienti

Pubblicato il da Paolo Fabrizio

3 motivi per includere i video nella tua strategia di marketing

Fonte - Compfight.com

Fonte - Compfight.com

Come ti anticipavo settimana scorsa oggi ti parlo di video marketing ed in particolare perché ti consiglio di considerar questo strumento per rivolgerti alla tua audience.

I testi scritti, grafici, immagini, slide ed infografiche sono ottimi strumenti per carità, tuttavia i video ti consentono di fare un salto di qualità e comunicare in maniera più diretta ed efficace.

Vediamo assieme i 3 motivi principali.

1. Immagini + voce = maggiore efficacia

I video sono un'arma più potente rispetto agli strumenti di comunicazione convenzionali perché:

  • Danno voce ed azione alle immagini.
  • Ci coinvolgono emotivamente in pochissimi secondi, ancor prima che il nostro cervello elabori ciò che stiamo vedendo.
  • Si sedimentano nella nostra memoria in maniera più efficace.

A questo proposito, guarda i dati nell'infografica qui sotto a cura di socialmediaelearning.co.uk

Fonte - Socialmediaelearning.co.uk

Fonte - Socialmediaelearning.co.uk

Inoltre le statistiche mostrano la crescita costante di utenti che consumano video anche attraverso dispositivi mobili (smartphone e tablet) con una tendenza in forte aumento anche nei prossimi anni. Di conseguenza le aziende sono diventate più propense ad utilizzare questo strumento per catturare attenzione ed emozioni dei propri clienti attuali e potenziali.

Un altro aspetto che devi considerare è che i consumatori sono stufi di essere bombardati dai messaggi pubblicitari; non a caso quando c'è la pubblicità in TV anche tu ti alzi dal divano oppure cambi canale, vero?

2. Consolidare il rapporto di fiducia

Di conseguenza devi consolidare il rapporto di fiducia con i clienti senza tuttavia sottovalutare l'importanza della vendita. In quest'ottica produci video che non siano solo promozionali della serie "questo è il prodotto/servizio, offerta irripetibile, compra ora!". 

Al contrario devi uscire da questa logica inflazionata con video innovativi ed empatici, quindi con caratteristiche specifiche. Debbono infatti:

 

  1. Informare –> crea video per fornire informazioni utili ai clienti attuali e potenziali per aiutarli ad usufruire al meglio del tuo prodotto/servizio.
  2. Emozionare –> riproduci situazioni di vita reale che suscitano una reazione emotiva immediata: ad esempio traffico e ritardo (tensione), l'incontro con famiglia/amici (gioia), l'attesa di una risposta importante (tensione). Dopodiché, mostra la soluzione al problema o il vantaggio che offri.
  3. Raccontare –> utilizza lo storytelling per creare una storia nella quale il tuo cliente si possa facilmente immedesimare.
  4. Coinvolgere –> Il video ha una componente audio che è altrettanto importante: utilizza il TU per parlare al tuo cliente ed utilizza un linguaggio che lo faccia sentire al centro dell'azione del video stesso.
  5. Aggregare –> fai sentire il tuo cliente parte di una comunità con la quale può condividere valori e desideri.
  6. Stimolare –> produci video che facciano riflettere il tuo cliente su specifici temi che riconducano ai valori della tua azienda. Scegli con cura i contenuti i vincenti
  7. Divertire –> strappa alla tua audience un sorriso o, meglio, una risata. Li farai sentire meglio ed assoceranno il momento di piacere al tuo brand.
Usa i video per trafiggere il cuore dei tuoi clienti

3. Avvicinare i clienti alla tua azienda

Se i 7 punti di cui sopra ti sembtano una chimera, guarda come puoi si possono raggiungere grazie ad un video ben studiato, ben prodotto e ben promosso. La catena di caffeterie Julius Meinl ha lanciato un video in occasione della recente giornata mondiale della poesia.

Ebbene, cosa c'entra il caffè con la poesia? Il 21 marzo i clienti della catena austriaca, hanno potuto pagare il caffè...con un breve poema da loro composto, anziché in denaro! 

L'iniziativa ha riscosso notevole successo grazie al video che stai per vedere qui sotto e ad un apposito hashtag #PayWithAPoem che l'azienda ha promosso in maniera strategica sulla propria pagina FacebookOra però, gustati il video...

Conclusioni

La diffusione di App per smartphone e tablet quali Instagram, Vine e Snapchat ci hanno reso tutti produttori, consumatori e "condivisori"di video sui social network.

  • Cosa aspetti a raccontare la storia della tua azienda o la giornata del tuo cliente tipo con un video?
  • Hai già girato qualche video?

Raccontami la tua video-esperienza nei commenti.

Potrebbero interessarti anche

–––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––

E' nata la 1° newsletter sul Social Customer Service: iscriviti –> http://eepurl.com/batABj

–––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––

Usa i video per trafiggere il cuore dei tuoi clienti

Iscriviti alla Newsletter

Commenta il post